PGS CALABRIAStagione PGS Calabria 2015-16
(Misto)
Calcio a 5

Futsal Mix 2016

1. LE SQUADRE DEVONO ESSERE RAPPRESENTATE IN CAMPO DA ALMENO TRE RAGAZZE;

2. Un giocatore che ha già giocato per una squadra non potrà successivamente giocare per nessun'altra squadra nel corso del torneo stesso.

3. Le partite si svolgeranno presso lo Stadio Comunale Santoro di Villa San Giovanni dal 20 giugno dalle ore 20:00 alle ore 22:00;

4. Nel caso in cui due o più squadre si trovassero alla fine del torneo a pari punteggio in classifica si seguiranno i seguenti criteri per determinare l’ammissione al turno successivo: 1) miglior punteggio in classifica disciplina, 2) Scontro diretto, 3) Differenza reti, 4) Reti fatte, 5) Reti subite;

5. Se una squadra non riesce a rispettare l'impegno della gara prevista da calendario, dovrà accordarsi con la squadra interessata per lo spostamento della partita e dell’orario. Dopo tale accordo (accettato da entrambe le squadre) si dovrà informare perentoriamente il comitato organizzativo per l'aggiornamento del calendario. Il tutto comunque deve garantire il regolare svolgimento del torneo nelle date e negli orari previsti. 

6.  Le squadre dovranno presentarsi 20 minuti prima dell’inizio della partita, per il controllo distinta e dei documenti. Il ritardo sarà punito con un’ammonizione e alla seconda ammonizione la squadra interessata sarà penalizzata di un punto in classifica;

7. Le gare potranno iniziare con un ritardo massimo di 10 minuti dall’orario fissato, dopodiché verrà assegnata la partita chiusa a tavolino (6-0) a favore dei presenti;

8. Ogni gara non può iniziare, o proseguire, se una squadra non avrà almeno 3 giocatori in campo;

9. ABBIGLIAMENTO: Si pregano le squadre di presentarsi con una divisa, maglietta o casacca dello stesso colore;

10. Si considera regolare la rete effettuata direttamente da calcio d’angolo;

11. DURATA DELLA PARTITA: Ogni gara avrà la durata di 50 minuti, due tempi di 25 minuti complessivi cadauno. Fra un tempo e l' altro sarà tenuta una pausa di 5 minuti;

12. SOSTITUZIONI VOLANTI: Le sostituzioni volanti, cioè quando il pallone è in gioco, sono consentite in numero illimitato;

13. I giocatori che si avvicendano devono uscire ed entrare nell’area delimitata nel centro del campo e chi entra deve attendere l’uscita del compagno;

14. ESPULSIONE: L'espulsione nel calcetto è definitiva per il giocatore che la subisce, che quindi non può più rientrare. La squadra dell'espulso può ristabilire la parità numerica facendo subentrare un sostituto trascorsi 2 minuti dall'espulsione, o nel caso in cui la squadra in superiorità numerica vada in gol, immediatamente di seguito. Un giocatore se espulso dal campo deve considerarsi (automaticamente) squalificato per una giornata (la successiva), per più giornate se comunicato dal giudice sportivo, così come un giocatore dopo la terza ammonizione in più gare;

15. TIME OUT: Ogni squadra, tramite il capitano, può chiedere 1 time-out per ogni tempo. La durata sarà di 1 minuto ciascuno. Durante il time-out i giocatori devono restare in campo. Il time-out non è cumulabile;

16. Nella rimessa dal fondo il pallone è in gioco solo quando è completamente uscito dall’area di rigore, il portiere della squadra difendente deve eseguire la rimessa entro 4 secondi;

17. Il portiere: 

  1.  

    1. Deve rimettere in gioco la palla dal fondo con le mani entro 4 secondi (pena: punizione indiretta dal limite dell'area per la squadra avversaria);

    2. Non può toccare e controllare la palla con le mani passatagli volontariamente (con i piedi) da un compagno;

    3. Non può giocare il pallone di ritorno datogli da un compagno al quale lo aveva passato a meno che non si trattasse di rimessa dal fondo o la sfera non avesse superato la metà campo o non fosse stata toccata da un avversario;

    4. Può calciare o rinviare il pallone al di là della metà campo e comportarsi come un giocatore;

18. I ragazzi in tutta la partita potranno realizzare complessivamente 3 goal, e comunque da fuori area;

19. In caso di rigori o tiri liberi, se in porta c'è una ragazza il tiro dovra essere effettuato da una ragazza, viceversa a discrezione della squadra;

20. PREMI: 1° class.: Trofeo; 2°-3°-4° class.: Coppa; Miglior Portiere (meno goal subiti): Premio; Capocannoniere Maschile: Premio; Capocannoniere Femminile: Premio; Disciplina: Coppa;

  1. Classifica Totale. Infatti, oltre ai consueti punti per vittoria, pareggio e sconfitta (classifica tecnica), verranno conteggiate come penalità tutte le ammonizione e le espulsioni (classifica disciplina). 

    • Tre ammonizioni accumulate dall'intera squadra (da uno stesso giocatore o da giocatori distinti ) = 0.1 punti;

    • Ad ogni ammonizione successiva le prime tre = 0,1 punti;

    • Squalifica per espulsione diretta = 0,5 punti per ogni giornata

21. FASI SUCCESSIVE: Passano alle semifinali le prime 4 squadre, che si affronteranno l'11 luglio dalle ore 19:30,  a seguire finale 3°-4° posto e finalissima 1°-2° posto. Tempi di gioco:

- Semifinali: 2 tempi da 15 minuti, (in caso di pareggio sono previsti i rigori);

- Finale 3°-4° posto: 2 tempo da 10 minuti,(in caso di pareggio sono previsti i rigori);

- Finalissima 1°-2° posto: 2 tempi da 15 minuti (in caso di pareggio sono previsti i rigori);